"Il sorriso innocente dell'amore" di Elvira Tonelli

Pubblicato il da Viale dei Pensieri 11

"Il sorriso innocente dell'amore" di Elvira Tonelli

Da sempre la lettura è una delle mie principali passioni. Leggo su qualsiasi argomento e mi appassionano tanto i fumetti quanto i lunghi romanzi, i brevi racconti, la poesia e qualsivoglia forma letteraria. Su tutti i generi preferisco horror, thriller e fantasy, ed è a questa tipologia di lettura cui dedico maggior tempo. Qua e là, però, non manco di inserire letture di vario genere, sia per staccare un attimo, sia per "cambiare sapore" e "nutrirmi" di qualcosa di diverso e nuovo. 

Di recente, ho letto il breve romanzo Il sorriso innocente dell'amore di Elvira Tonelli.

L'autrice Elvira Tonelli

 

Cuneese di nascita, laureata in Scienze politiche, numerose esperienze televisive e radiofoniche su emittenti locali, impegnata come addetta alla redazione del quotidiano on line Cuneocronaca.it, Elvira Tonelli è una scrittrice -seppur giovane- già affermata, giunta con quest'ultimo lavoro alla sua terza pubblicazione e che, così ha dichiarato in un'intervista, è attualmente intenta a lavorare al suo prossimo libro.

Ha esordito con il suo primo romanzo In fondo si può sempre essere felici, edito da Statale 11, il cui apprezzamento da parte dei lettori le ha regalato forti emozioni e le prime grandi soddisfazioni. 

Il sole ora splende è quello che la consacra come autrice, edito da Arte Musa Editrice e facente parte della Collana I Quaderni delle Matrioske.

Le sue storie prendono spunto dalla vita di tutti i giorni, da situazioni reali, da contrasti tra uomo e donna, rapporto genitori e figli, trattano d'amore, d'amicizia, affrontano tematiche legate al lavoro e al sociale, includono gioie ma anche, purtroppo immancabili nella realtà, difficoltà, ostacoli da superare, vita da ricomporre, felicità da ritrovare.

"Il sorriso innocente dell'amore" di Elvira Tonelli

Il romanzo "Il sorriso innocente dell'amore"

 

Come nei precedenti, anche ne Il sorriso innocente dell'amore protagonista è una donna, Noemi, brillante infermiera del reparto oncologico pediatrico di Milano, appassionata del suo lavoro e impegnata in un nobile progetto a cui tiene molto e dedica tutta se stessa. Felicemente sposata con Lorenzo, uno degli avvocati più di spicco della città, l'amore  tra i due sembra essere grande, un legame forte e destinato solo a crescere, ma nubi cupe si stagliano all'orizzonte. 

La vita di Noemi subirà degli eventi dolorosi e drammatici. Non sarà facile per lei comprendere e accettare gli accadimenti, ristabilire ordine, darsi una parvenza di serenità e intraprendere nuovi percorsi. 

Ma come il sole appare meraviglioso aprendosi un varco tra le dense nubi nere, così meraviglioso e carico d'amore è quel sorriso innocente che inatteso e insperato irrompe nella sua vita. 

Le mie Considerazioni

 

Il sorriso innocente dell'amore  e Una storia Ricca di eventi e Situazioni concentrazi in Meno di ONU Centinaio di pagine. Un romanzo breve Che si legge in poche ore e il Che Personalmente ho cominciato e terminato Nello Stesso pomeriggio.

Contribuisce a Rendere la Lettura ancor Più scorrevole lo stile narrativo dell'Autrice, il Che risulta Semplice e fluido. I Personaggi Sono ben delineati e si Comprende il Carattere di ognuno di Essi, Anche se un spiazzarci un po 'e Lorenzo, con il Suo inaspettato e repentino cambio di Personalità.

Il racconto affronta, seppur non approfonditamente, diverse tematiche Sociali Difficili e Dolorose, A tratti si fa toccante, facendoci vivere Angosce e dispiaceri della protagonista, portandoci un Riflettere su venire avremmo agito e reagito noi trovandoci Nelle medesime circostanze.

E poi si parla dell'importante ruolo e dai ricercatori dei medici pagliaccio NEGLI Ospedali pediatrici e ci Ricorda Quanto Portare un sorriso a chi soffre SIA curativo Anche per se Stessi.

Non voglio AGGIUNGERE altro, se non il mio invito a leggerlo.

Il sorriso innocente dell'amore  di Elvira Tonelli E acquistabile sui siti Amazon, IBS, laFeltrinelli, Mondadori e Altri Dedicati alla lettura. 

Se volete approfondire vi lascio il link   Elvira Tonelli blog  e   Elvira Tonelli pagina Facebook  .

Condividi post

Repost 0

Commenta il post

francesca r 02/15/2015 09:54

Mi hai molto incuriosita, lo leggerò, mi sembra molto delicato ed istruttivo!
Don't Call Me Fashion Blogger
Facebook
Bloglovin'

Giovanna LB 02/13/2015 16:36

Io invece non leggo molto, quindi capirai che è la prima volta che sento parlare di Elvira Tonelli. Leggendo il tuo post, mi sembra davvero molto interessante il suo ultimo romanzo... Le storie d'amore mi hanno sempre appassionata e, se come dici tratta anche diverse tematiche sociali, allora mi piacerebbe di sicuro! :)

francesca 02/13/2015 14:27

anche io amo leggere,non conoscevo elvira tonelli, ma questa storia "il sorriso innocente dell'amore" sembra molto avvincente,la lettura del tuo post mi ha incuriosita molto e non nego che mi piacerebbe leggerlo..se poi come dici è composto da poche pagine, credo che anche io, lo leggerei in una serata...

Sara 02/13/2015 12:14

Elvira Tonelli è un nome che non mi risulta nuovo, eppure non credo di aver letto suoi libri, questo che presenti mi ispira " il sorriso innocente dell'amore " è un titolo che mi incuriosisce, letto cosi potrebbe avere mille significati, in più le tue riflessioni hanno fatto il resto!!

Erry 02/13/2015 10:17

Spesso questi "medici" curano meglio della medicina ufficiale, una novità assoluta per me e grazie a te potrò approfondire.

Lucia Luciani 02/13/2015 00:30

Mi piace molto leggere, in special modo quando gli autori scrivono in modo semplice e chiaro, come Elvira Tonelli. Il sorriso innocente dell'amore è un titolo che manca nella mia libreria, sembra inoltre un romanzo dai contenuti interessanti e attuali e lo presenti in modo molto accattivante. Di sicuro è entrato nella mia wishlist!

Penny 02/12/2015 17:36

Io leggo su qualsiasi argomento e di qualsiasi genere, non ne ho uno preferito, i libri mi piacciono tutti a prescindere. Ancora non conoscevo la scrittrice Elvira Tonelli, né avevo sentito dei suoi lavori. Il cenno di trama che ci offri è sufficiente per farmi dire che con probabilità lo leggerò, sai che per lavoro sono una pendolare e ho sempre bisogno di letture per impegnare il tempo di viaggio. Ottima recensione. Ciao!

Denise 02/12/2015 16:31

Autrice che a me risulta nuova nuovissima, ma ben venga la scoperta di nuove penne. Il romanzo che ci suggerisci è interessante, mi incuriosisce sapere cosa succede alla protagonista,sei rimasta serrata e non ci hai rivelato nulla, stuzzicando la nostra curiosità. Brava.

Selis 02/12/2015 09:35

Sai, anche a me piace molto leggere, anche se non tutti gli argomenti mi coinvolgono ugualmente nella lettura.
Ma prediligo i racconti, soprattutto quelli che toccano argomenti che fanno riflettere.
Hai naturalmente solo accennato agli spunti di riflessione, per non farci perdere la sorpresa, ma credo che il genere di "Il sorriso innocente dell'amore" sia proprio quello che più mi prende...